SCATTER HITAM Corsi | Recupero punti | Autoscuola Moderna

h-header

pagina-dinamica

banner

breadcrumb

 

L’articolo 126 bis, introduce il regime della patente a punti e prevede la dotazione di 20 punti iniziali.
Prevede anche il regime sanzionatorio della decurtazione o il reintegro biennale degli stessi e la possibilità di frequentare corsi di aggiornamento per recuperare i punti.

I corsi di recupero

Patenti A e B

Il corso di 12 ore con frequenza obbligatoria, permette di recuperare la massimo 6 punti.

Patenti C, D e CQC

Il corso con frequenza obbligatoria di 18 ore (20 ore per la CQC), permette di recuperare al massimo 9 punti.

Entrambi i corsi sono accessibili soltanto dopo aver ricevuto la comunicazione da parte del Ministero dei Trasporti dell'avvenuta decurtazione dei punti oppure presentando la certificazione del saldo punti scaricabile dal Portale dell'Automobilista.

Info utili

Assenze

Il corso è senza esame finale e sono consentite al massimo 4 ore di assenza, 6 per le patenti superiori e CQC, che devono però essere obbligatoriamente recuperate.

Un numero di assenze superiore a quello stabilite comporta la ripetizione del corso.

Conclusione del corso

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza che certifica il recupero dei punti.

Il reintegro dei punti decorrerà dalla data di rilascio dell’attestazione di frequenza del corso.

Da sapere

Azzeramento del punteggio

In caso di azzeramento del punteggio è necessario sostenere l’esame di revisione patente.

Neopatentati

Nei primi 3 anni i punti sono decurtati in misura doppia.

Conducenti professionali

In caso di azzeramento punti patente è a rischio la CQC.

lista-corsi-sezione

I corsi in programma

Non ci sono altri corsi in programma

h-footer